La Nostra Prima Volta a Disneyland Paris



Qualche anno fa guardavo le immagini in tv di Disneyland Paris e mi dicevo “ chissà, forse prima o poi riuscirò a portarla”…

Amante Disney dalla nascita io e trasmessa a mia figlia sognavo, sognavo ma vedevo quella destinazione irraggiungibile. Avevo dimenticato, a causa di tutte le mie vicissitudini, il motto… il motto di Walter Elias Disney in cui in passato avevo creduto e fatto mio “Se puoi sognarlo puoi farlo”.
Tutto accadde a maggio 2011 quando mia sorella decise di regalare il Sogno a mia figlia per il suo quinto compleanno. Ero felice e nel panico allo stesso momento, non prendevo un aereo dal 1992 e per di piu’ da sola con una quasi “5enne”.
A giugno faccio i documenti alla pupa, visto che saremmo partite a fine settembre, prenoto un NCC da Beauvais a Disneyland e il pranzo del compleanno con torta all’Auberge de Cendrillon.



Continuavo ad essere felice e terrorizzata fino al giorno della partenza ma “questo viaggio s’ha da’ fare!”
Arriviamo all’aeroporto di Beauvais, prendiamo i bagagli e l’Ncc ci aspettava. Dopo 1h mezza circa entriamo nel resort e gli occhi di Lucry cominciano ad illuminarsi “Mamma ma è vero?”
E ora? Facciamo il check-in all’Hotel Santa Fè, lasciamo i bagagli e andiamo al Disney Village.
Lucry sgrana gli occhi e dalla vetrata del Cafè Mickey vede Mickey e Minnie… EMOZIONE!!!!
“Dai mammì porta pazienza che domattina si fa colazione qui al Cafè Mickey con tutti i personaggi!”
Il giorno dopo la piccoletta fa la sua “pre-colazione” al Santa Fè e vuole andare subito al parco visto che chi soggiorna negli hotel Disney ha a disposizione 2 ore in più quindi alle 8 siamo già dentro!!!!
Magia sia!!!!!
Varchiamo i tornelli, siamo arrivate e dal portico che conduce alla Main Street vedo Mickey Mouse con una cast member che saluta i bimbi e fa segno di avvicinarsi. Lucrezia prima con circospezione lo guarda, poi si abbandona in un abbraccio dolcissimo e mi dice “Mamma è quello vero! Ho abbracciato Mickey Mouse!!!!”.


Uh si son fatte le 9 forza Lucry al Cafè Mickey a fare colazione (la seconda ahahhahahaha) …emozione fino alle lacrimucce allo stato puro… abbracci, abbracci e ancora abbracci.
Passano i giorni e i meet’n’greet con i vari character, e arriviamo al giorno del compleanno, il compleanno a Disneyland. Andiamo a comprare un bel vestito da princess (per la precisione di Belle) con tanto di tiara e scettro e entriamo all’Auberge di Cendrillon. Ci danno il tavolo e arrivano Suzy e Perla (le topoline di Cenerentola) che le portano un piccolo dono e via altri abbracci. Iniziamo a mangiare e dopo poco arrivano Cenerentola, Tiana e Aurora con il principe Filippo a salutare Lucry e a farle gli auguri. A fine pranzo le cameriere cantando Happy Birthday portano la torta e tutto il ristorante applaude. Esiste un compleanno più bello di questo?????
Sono stati 6 giorni meravigliosi e sono volati, ma da allora un po’ di magia nei nostri cuori una volta all’anno la seminiamo così che viviamo del suo calore tutto l’anno… e ora dopo il compleanno a Disneyland? Ora siamo pronte per la nostra quarta volta a Disneyland Paris tra meno di un mese!

Buona Magia a tutti/e!!!!!!!!
(scritto nel 2013 in riferimento al nostro viaggio fatto nel 2011)



Post popolari in questo blog

Il 17 Marzo riapre Italia in Miniatura con un imponente operazione di restyling

Warner Bros. Studio Tour - The Making of Harry Potter: i consigli e il racconto di Francesca

Una sorpresa per i lettori di Blodiario 2.0