Museo Africano




Il Museo Africano ha sede all’interno del convento di Basella di Urgnano (Bergamo) ed è facilmente raggiungibile dall’aeroporto di Milano- Orio al Serio, da cui dista solo 5 km; dalle più vicine stazione ferroviarie di Bergamo e Treviglio e dall’uscita autostradale di Bergamo.
La struttura è divisa in sale e spazi, vediamo nello specifico di cosa si tratta:

Sala della collezione permanente
Conservate in diciotto vetrine troviamo maschere e statue dell’Africa sub sahariana.

Sala mostre temporanee
Mostre interattive che prevedono giochi di ruolo per vivere sulla propria pelle la vita quotidiana in Africa

Sala intercultura
Locale dove si tengono gli spettacoli degli artisti provenienti da diversi paesi dell'Africa

Sala da pranzo
Ambiente climatizzato con 120 posti a sedere (può ospitarne fino a 200)

Caffetteria e bookshop
Il bookshop del Museo contiene un punto ristoro fornito di bevande, snacks e gelati.

Sala conferenze
Dotata di 150 posti a sedere

Laboratorio
Sala destinata alle attività di manipolazione per la realizzazione di manufatti artigianali con prodotti e/o tecniche di lavorazione originarie del continente africano.

Area picnic attrezzata
Una tensostruttura da 500 posti a sedere, ideale per pranzi e rinfreschi e un’area esterna parzialmente ombreggiata con panche e tavoli in pietra capace di ospitare 50 persone. Circondata da spazi verdi, è dotata di rubinetti di acqua potabile. Uno scivolo e una giostrina sono a disposizione per lo svago dei più piccoli.

Cortile esterno
Spazio antistante la caffetteria e la sala da pranzo interna che consente ai bambini e ragazzi di correre e giocare senza pericoli.

Spazi verdi per il gioco libero
I bambini posso giocare qui in totale sicurezza e in una parte dell'area si può giocare a calcio.

Programmi dedicati alle uscite scolastiche
per le Scuole Medie. 


STAR BENE A SCUOLA
Destinatari: Classi 1° media
Discipline: Italiano - Cittadinanza e Costituzione - Arte - Musica 

Per vivere bene in un gruppo la fiducia reciproca ed il rispetto di regole condivise sono tra gli ingredienti essenziali, mancanti però all'avvio di un nuovo ciclo di studi. Il percorso mira a rafforzare le regole e gli stili di apprendimento e comportamento attraverso la cooperazione, l’empatia, l’intelligenza emotiva ed il rispetto dell’autorità.
Per saperne di più: 




MASCHI E FEMMINE
Destinatari: Classi 1°-2° media 
Discipline: Italiano - Cittadinanza e Costituzione - Arte - Motoria - Musica

In famiglia e a scuola, quali qualità ci si aspetta da una femmina? E da un maschio? Quando una ragazza diventa donna, un ragazzo entra nel mondo degli adulti, quale vita lo aspetta? é proprio vero che in Italia, in Europa, maschi e femmine sono educati allo stesso modo? Che in famiglia e a scuola le aspettative sono indifferenziate? E nei villaggi africani, maschi e femmine crescono allo stesso modo?
Per saperne di più:


GENTE IN MOVIMENTO
Destinatari: Classi 1° - 2° - 3° media
Discipline: Italiano - Arte - Religione - Geografia - Motoria / Cittadinanza e Costituzione 
Cosa lasciano i migranti provenienti dall’Africa sub sahariana? Quali forme di pensiero e di vita non trovano più in Europa? Provengono davvero dal passato, da mondi antichi e ormai perduti come tanta pubblicistica vorrebbe farci credere? E se i loro atteggiamenti e comportamenti fossero degni di attenzione e rispetto anche per noi occidentali? Se le risposte a tanti problemi arrivasse da uno sguardo diverso su noi stessi e sugli altri? Il percorso mira a far conoscere principi, valori, abitudini ancora oggi presenti nei villaggi 
Per saperne di più:


PATRIMONI AFRICANI
Destinatari: Classi 3°
Discipline: Italiano - Inglese - Arte - Musica
“Hic sunt leones”, recitavano le antiche carte geografiche nell'illustrare il continente africano, con territori e popolazioni scoperti e conosciuti solo a partire dalla metà dell’Ottocento. Ma siamo proprio sicuri che il flusso delle idee e dei prodotti sia solo stato da Nord a Sud? Che in Europa, in occidente, arrivino solo persone e non manufatti, pensieri e mode? Il percorso, particolarmente rivolto agli alunni delle classi terze, prova a sfatare questo pregiudizio e mostrare alcuni doni dell’Africa all'umanità
Per saperne di più:

PER INFO E PRENOTAZIONI:

Orari:
da Lunedi a Venerdi: 8.30-16.30 (orario continuato)
Sabato e Domenica: aperto su prenotazione

Telefono: 035.894670 - Cell. 380.4727660

Email: info@museoafricano.it









Post popolari in questo blog

Il 17 Marzo riapre Italia in Miniatura con un imponente operazione di restyling

Warner Bros. Studio Tour - The Making of Harry Potter: i consigli e il racconto di Francesca

Una sorpresa per i lettori di Blodiario 2.0