Sonia racconta: "La nostra esperienza nei ristoranti di Disneyland Paris"





Mangiare a Disneyland, ecco l'enigma per molti visitatori del parco, specie se si hanno bambini al seguito! Dove si mangia, cosa si mangia e quanto si spende?
In questo articolo vi spiegherò tutto, fornendo una guida (ahimè non esaustiva) dei punti ristoro e ristoranti dei due parchi parigini di Disneyland Paris: Disneyland Park e Walt Disney Studios Park, nonchè qualcosa del Disney Village.
Inizio subito col rassicurarvi dicendovi che non avrete alcun problema a sfamare voi e i vostri pargoli perché l'offerta è davvero grandissima, adatta a tutti, anche a chi soffre di allergie alimentari!
Prima di tutto bisogna fare una distinzione tra le varie tipologie di servizio offerte:
- Bar
- Servizio rapido al banco (fast-food)
- Servizio al tavolo, con o senza prenotazione
- Buffet, con prenotazione
- Cena-spettacolo
Nei bar sono disponibili bevande fredde e calde, cocktail e aperitivi di tutti i tipi da gustare al banco o nei tavolini. Nei fast-food dovrete fare la fila per ordinare al banco, attendere che vi diano il vassoio con quello che avete ordinato e poi cercare un posto a sedere nei tavolini a disposizione; a fine pasto dovrete poi riordinare buttando gli avanzi e gli incarti e lasciando il vassoio negli appositi spazi. Nessuno vi vieta ovviamente, qualora vogliate, di prendere la vostra ordinazione e mangiarla strada facendo.
Nei ristoranti con servizio al tavolo vi faranno accomodare e poi vi serviranno loro proprio come in un ristorante classico, mentre nei buffet, una volta preso posto, dovrete alzarvi e servirvi da soli anche se ci penseranno i camerieri a portarvi da bere e a ritirare i piatti sporchi dal tavolo. Ricordate che nei ristoranti in cui è richiesta la prenotazione è bene prenotare per tempo (fino a 2 mesi prima della partenza) chiamando il Servizio Prenotazioni Ristoranti al numero +33 1 60 30 40 50. Tra i ristoranti con servizio al tavolo e con buffet ve ne sono alcuni che offrono la possibilità di fare il pasto con i personaggi Disney: mentre consumate la vostra ordinazione una selezione di personaggi Disney passerà in mezzo ai tavoli fermandosi in ognuno per una foto ricordo e, se desiderato, un autografo.
La cena-spettacolo è un po' particolare e viene fatta solo al Buffalo Bill's Wild West Show: durante lo spettacolo ambientato nel Far West con Topolino e i suoi amici, vi verrà servita la cena, a menù fisso, al tavolo.
Sono stata in viaggio a Disneyland ed ho avuto modo di provare qualche punto ristoro e ristorante. Di questi, e solo di questi, vi farò una recensione, dandovi il mio parere e mostrandovi le foto dei piatti che ho avuto modo di assaggiare (scusatemi fin d'ora per la qualità di alcune immagini).
 Nello specifico ho provato:
- Annette's Diner
- Auberge de Cendrillon
- Au Chalet de la Marionette
- Bistrot Chez Rémy
- Buffalo Bill's Wild West Show... con Topolino e i suoi Amici!
- Café Hyperion
- Captain Jack's - Restaurant des Pirates
- Casey's Corner
- Inventions
- Pizzeria Bella Notte
- Plaza Gardens Restaurant
- The Steakhouse
- Walt's - an American restaurant

Annette's Diner - Disney Village
Ristorante con servizio al tavolo, senza prenotazione, di fascia di prezzo medio/alta, che richiama lo stile di un diner americano e dove, a parer mio, si mangia benissimo! Se andate nelle ore di punta, specie la sera, dovrete attendere un bel po' prima di poter avere un tavolo, ma il servizio è davvero impeccabile. Il menù offre un'ampissima varietà di hamburgers e hot-dogs, nonché ottimi dolci in stile americano. Credo sia il mio ristorante preferito!
Questa volta, io e i miei commensali, abbiamo ordinato un Double Rockabilly Burger (doppio hamburger, salsa Cheddar, pancetta, cipolle fritte e salsa barbeque), un The Avocado Burger (hamburger, mozzarella, avocado, pomodori confit, guacamole, pancetta e salsa Annette's), un Annette's Mini Incredible Burger (hamburger da 300g, formaggio, pancetta, insalata e salsa Annette's), un All American Cheddar Hot-Dog (panino da hot-dog, wurstel di bovino e cheddar) e un Cheeseburger senza formaggio e senza salsa, ovvero semplice pane e carne. Il tutto accompagnato da patatine fritte o insalata. Come dessert un Crookies Burger (biscotti morbidi e croccanti, gelato Ben&Jerry's Peanut Butter e Cookie Dough, mele caramellate, mandorle, salsa al caramello, Oreo sminuzzati e panna montata) e Gelato con aroma vaniglia, salsa al cioccolato e Smarties.
Era tutto, ma proprio tutto, delizioso!








Auberge de Cendrillon – Disneyland Park, Fantasyland
Ristorante con servizio al tavolo, con prenotazione, di fascia di prezzo alta, che riprende nelle decorazioni la storia di Cenerentola. Questo ristorante è molto gettonato perché è uno di quelli che offre il pasto con i personaggi Disney: durante il vostro pranzo o la vostra cena, le topine di Cenerentola (Suzy e Perla) e varie principesse Disney verranno a farvi visita al tavolo. Questa volta abbiamo trovato Biancaneve, Cenerentola, Belle e Ariel, mentre l'anno scorso avevamo incontrato Aurora e Rapunzel invece di Belle ed Ariel.
Il menù è più limitato qui, ma si può comunque scegliere tra 3 o 4 tipologie di cibo per ognuna delle tre portate (antipasto, piatto principale e dolce).
L'aperitivo è per tutti il Cocktail del Principe (analcolico) e l'Amouse-bouche (bignè al formaggio). Dal menù noi abbiamo ordinato Trio di Anatra, fette di pane Poilâne tostato e marmellata di fichi, Gamberoni arrostiti con burro allo zafferano, insalata di erbe e verdure croccanti, Vellutata di zucca ai funghi porcini, Lombatina di vitello farcito al pesto, salsa ristretta e patate aligot, Filetto di rombo con salsa allo Champagne e risotto agli asparagi, Il dolce di Cenerentola e la Selezione di formaggi.
La cucina è ricercata e i sapori buoni, ma devo dire che la carne era davvero durissima! Forse questione di fortuna (come ha risposto la cameriera alle mie rimostranze), ma a quasi 80€ mi aspetto una cena impeccabile!
Per i bambini il menù Jaq&Gus prevedeva il Cocktail del Principino uguale a quello degli adulti e poi abbiamo optato per i Bocconcini della fata (Salmone affumicato, formaggio fresco e toast Topolino, Pasta al sugo di pomodoro (che viene comunque servito a parte, quindi noi per un bimbo abbiamo aggiunto del burro avanzato dall'antipasto e fatto della pasta in bianco) e La sorpresa di Cenerentola: una scarpetta in cioccolato bianco ripiena di mousse al cioccolato che ha lasciato tutti a bocca aperta!














Au Chalet de la Marionette – Disneyland Park, Fantasyland
Ristorante con servizio rapido al banco, di fascia di prezzo bassa, ambientato secondo la storia di Pinocchio. Il ristorante offre dei menù standard a base di hot-dog, hamburger o pollo arrosto, oppure la possibilità di scegliere alla carta. Noi abbiamo optato per i menù, con la bibita da 50cl inclusa nel prezzo, e preso Hot-Dog Bavarese, Bagel Charolais Burger (manzo razza Charolaise, Cheddar, insalata, pomodoro) e 1/2 pollo arrosto, tutti con contorno di insalata o patatine fritte. Come dessert abbiamo scelto Macedonia di frutta fresca, Verrine Foresta Nera e Magnum Caramel&Nuts. Per i bambini Menù Bambino con Hot-dog, Pomodori ciliegini, Nestlé Yoco tube fresco (yogurt da bere) e l'acqua (bottiglietta Vittel da 33cl).
Anche qui abbiamo mangiato molto bene, il pollo era cotto perfettamente e davvero abbondante!






Bistrot Chez Rémy - Walt Disney Studios Park, Toon Studio
Ristorante con servizio al tavolo, con prenotazione, di fascia di prezzo medio/alta, in cui è stato ricreato il ristorante di Rémy, il topo protagonista del film Ratatouille. Il locale è davvero caratteristico con tavoli e sedie a forma di tappi di bottiglia o di barattoli, dando l'impressione ai propri ospiti di essere "piccoli come topi"!
Vengono proposti diversi menù con diverse fasce di prezzo, noi abbiamo optato per il menù Émile che comprende antipasto, piatto principale e dessert ed abbiamo ordinato Insalata mista, formaggio Cantal, pomodori confit, uovo in camicia e ravanelli croccanti ai profumi dell'orto, Tagliata di manzo alla griglia, ratatouille e patatine fritte, Merluzzo al forno, ratatouille, patate schiacciate all'olio d'oliva e salsa "beurre blanc", Dolce di Gusteau e Mousse al cioccolato. Visto che i bambini non avevano molta fame abbiamo preso loro solo le Linguine al pomodoro e ratatouille e, come dessert, Il bignè di Rémy al cioccolato e alla nocciola e lo Yogurt bianco con frutta fresca (senza zucchero aggiunto). Come bibite, visto che non sono incluse nel menù e che non avevamo particolari desideri, abbiamo preso solo una Coca Cola e poi ci siamo fatti portare delle caraffe d'acqua. Le caraffe d'acqua sono acqua del rubinetto, ovviamente potabile, che potete chiedere in qualsiasi ristorante con servizio al tavolo o a buffet (perché tanto le bibite son servite al tavolo) e sono GRATIS! Buono a sapersi, no?
Il cibo è davvero ottimo, curato nei dettagli, ma il servizio è stato una delusione (per la seconda volta). Il nostro cameriere non capiva quasi niente di quello che chiedevo nonostante parlassi  in francese e alla fine ha chiamato il collega che, guarda caso, ha capito subito! È stato snervante e il clima creatosi per questi piccoli screzi per niente piacevole! Provatelo però... è una chicca dell'universo culinario Disneyland da non perdere!










Buffalo Bill's Wild West Show... con Topolino e i suoi Amici! - Disney Village
Questa è la cena-spettacolo, con prenotazione obbligatoria, di fascia di prezzo alta. Dopo aver scelto se partecipare allo spettacolo delle 18:30 o delle 21:30 ed esservi assicurati i biglietti, vi consiglio di recarvi all'edificio un'ora prima dell'inizio dello spettacolo, all'apertura delle porte, in modo da assicurarvi un buon posto nell'arena. In generale lo spettacolo è godibile da ogni posizione, ma ovviamente più giù siete, meglio è!
Durante lo spettacolo tra indiani, cow-boy e il famoso Buffalo Bill, vi verrà passata la cena stile tex-mex  che, causa luci soffuse, ben poco riuscirete a vedere, ma gusterete al 100%. Il menù è fisso ed è composto da Pane dell'accompagnamento (che sembra più una torta), "Chili" del cow-boy con fagioli rossi, Tegame texano (pollo, salsiccia e costolette con salsa piccante), Patate rustiche, Torta di mele calda con gelato alla vaniglia, Acqua minerale, Birra o Coca-Cola, Caffè o Té. Per i bambini è invece previsto Pane dell'accompagnamento, Coscia di pollo arrosto e salsiccia, Patate rustiche, Gelato, Acqua minerale o Coca-Cola.
Lo spettacolo è davvero coinvolgente e il cibo molto buono! Il personale, sebbene molto indaffarato, è stato sempre molto cordiale e disponibile! Costa un pochino, ma secondo me è una bellissima esperienza anche per i più piccoli! Attenzione: i bambini sotto i 3 anni non pagano, ma per questo non hanno diritto né alla cena né al posto. Il cibo è abbondate e potete tranquillamente mangiarci in 1 e mezzo, ma i posti sono molto molto stretti (stile auditorium con bancate da circa 14 posti e sedie fisse che si chiudono da sole come nei cinema) e trovo davvero difficile mangiare col bambino in braccio. Per questo, alla mia 2enne, ho comprato comunque il posto... e la cena!








Café Hyperion – Disneyland Park, Discoveryland
Ristorante con servizio rapido al banco, di fascia di prezzo bassa, davvero enorme e dallo stile futuristico. Oltre all'area ordinazioni e all'area tavoli, c'è una sorta di area cinema, dove proiettano dei film/cartoni animati. Inutile dire che, presi dalla stanchezza del giorno in cui siamo andati, avere i bambini intrattenuti dai video è stato davvero un grande aiuto!
In questo fast-food si può optare per uno dei quattro menù standard, oppure ordinare alla carta. I menù standard comprendono hamburger di pesce, di pollo o di manzo, accompagnati da insalata o patatine fritte, dessert e bibita. Noi abbiamo preso Hamburger di pollo, sia con insalata che con patatine fritte e Burger Jedi (hamburger di manzo Charolais, bacon, cipolle, cheddar, insalata) sia con insalata che con patatine fritte. Per i bambini Hamburger di pollo con pomodori ciliegini e, alla carta, Nugget di pollo. Come dessert abbiamo preso quasi tutti il Magnum Mini alle mandorle e poi il Cupcake Yoda e il Brookie (delizioso mix tra un brownie e un cookie).
Niente da dire sul cibo, abbiamo mangiato bene e abbondantemente! Per il servizio, visto il grande ordine, avevano dimenticato di mettere nel vassoio due o tre cose, ma è bastato chiederle per riceverle anche senza presentare lo scontrino.







Capitain Jack's - Restaurant des Pirates – Disneyland Park, Adventureland
Ristorante con servizio al tavolo, con prenotazione, di fascia di prezzo alta, realizzato in stile piratesco: ha camerieri con costumi da pirati e vanta una vista nascosta sull'attrazione Pirates of the Caribbean. Noi, inoltre, abbiamo incontrato Jack Sparrow che girava tra i tavoli e che ci ha omaggiato di una, anzi tante, foto in sua presenza!
La cucina, soprattutto a base di pesce, è indicata come esotica e, a leggere il menù non mi aveva ispirata più di tanto. Devo dire invece che è stato tutto delizioso! I sapori si equilibravano in maniera spettacolare ed il servizio è stato molto efficiente.
Tra i piatti proposti abbiamo mangiato: Gamberetti marinati, chayote, papaia e insalata di avocado agli agrumi e menta, Frittelle "Accra" di merluzzo e bastoncini di manioca fritti, salsa al tamarindo e insalata di cavolo alla creola, Zuppa delle isole di pesce, Colombo di pollo e gamberetti e riso del Capitano, Gamberoni selvaggi grigliati, scalogni e pomodori confit, salsa di peperoni e jalapeño all'arancia, Costoletta di manzo laccata al tamarindo, salsa di jalapeño, patata dolce, Banana cotta al rum e zucchero di canna, noci pecan caramellate, Zuppa di frutta esotica, zucchero muscovado e spuma al cocco, Tricorno del Capitano alla guaiava e crema di cocco, Tarta all'ananas caramellato, crema vanigliata e sciroppo speziato.
Per i bambini abbiamo preso Tortilla al tonno, Filetto di manzo con riso,  Pasta con salsa di pomodoro alle verdure, Coppa di gelato alla vaniglia e Mousse al cioccolato.
Che altro aggiungere... ci tornerei sicuramente!

















Casey's Corner – Disneyland Park, Main Street U.S.A.
Ristorante con servizio rapido al banco, di fascia di prezzo bassa, con locale ispirato al baseball. Questo fast-food non ha dei menù predefiniti, ma solo alla carta ed è ottimo per uno spezza fame veloce. Sono famosi i suoi hot-dogs, tra l'altro molto buoni, ma offre anche altre cosine tipiche da fast-food.
Noi abbiamo ordinato Hot-Dog Classico, Hot-Dog Cheddar e Cipolle croccanti (mangiato purtroppo prima di poterlo fotografare!), Insalata di verdure e cereali, Patatine fritte e Pomodori ciliegini.
Siamo rimasti tutti soddisfatti, soprattutto del conto che, inevitabilmente, era più basso di tutti gli altri pasti!




Inventions - Disneyland Hotel
Ristorante a buffet, con prenotazione, di fascia di prezzo alta, che riprende il tema delle invenzioni dell'epoca vittoriana, L'Inventions è il ristorante del Disneyland Hotel e, seppure a colazione sia riservato agli ospiti dell'albergo, a pranzo (h 12:30) e a cena (h 18:00) è aperto a tutti coloro che desiderano mangiare insieme ai personaggi Disney. Infatti, mentre gustate tutte le prelibatezze offerte nel buffet, i personaggi si avvicineranno al tavolo per le foto ricordo e l'autografo. Noi abbiamo incontrato Topolino, Minnie, Pippo, Pluto, Tigro e Hi-Ho.
Il cibo è molto vario, accontenta davvero tutti, ed è di qualità. Oltre al banco antipasti, si trova un banco pasta, carne, pesce e verdure calde ed un banco di insalate e pesce, sia crudo che cotto, freddo. Non mancano ovviamente i formaggi e un fornitissimo banco di dolci! Il pane decora le tavole su dei cestini-mongolfiera e le bibite sono servite al tavolo.
Siamo rimasti tutti molto contenti, ognuno ha mangiato ciò che più preferiva e i bambini hanno optato per pasta e pizza.








Pizzeria Bella Notte – Disneyland Park, Fantasyland
Ristorante con servizio rapido al banco, di fascia di prezzo bassa, ambientato secondo il classico "Lilli e il Vagabondo". La cucina di questo ristorante è di ispirazione italiana, come quella di Tony d'altronde, e quindi i menù sono a base di pasta, lasagne e pizza.
Noi abbiamo provato il menù con Lasagne alla bolognese, Baguette all'aglio e Tiramisù e il menù Pizza, sia quella Reale (prosciutto cotto e olive) che ai 3 formaggi, con Insalata, Macedonia di frutta fresca e Barra Magnum Caramel&Nuts. Per i bambini il menù bambino con la Pizza Mickey, Pomodori ciliegini e Torta al cioccolato.
Da italiana, mi sento di dire che era tutto buono. Certo non aspettatevi la pizza napoletana o le lasagne della nonna, però nessuna oscenità come spesso si trovano nei ristoranti italiani all'estero. Inoltre essendo un fast-food lo reputo un'ottima alternativa agli hamburger onnipresenti al parco, anche i bambini hanno apprezzato parecchio!






Plaza Gardens Restaurant – Disneyland Park, Main Street U.S.A.
Ristorante a buffet, con prenotazione, di fascia di prezzo media, dallo stile vittoriano. Questo ristorante è in un certo senso il complementare dell'Inventions perchè offre pranzo e cena a buffet e la colazione con i personaggi Disney. Noi abbiamo fatto proprio questa.
La mattina, alle 8:15 o alle 10:45, a seconda della prenotazione, ci si può accomodare al tavolo assegnato e servirsi dal buffet che offre davvero di tutto, dal dolce al salato: pane, brioches, croissant, marmellate, miele, nutella, yogurt, uova strapazzate, bacon, pancake, gauffres, salumi e formaggi, salsicce, fagioli, salmone affumicato, burro, verdure, uova sode, frutta fresca e tanti succhi di frutta, spremute e bevande calde. Era tutto buonissimo, unico neo sono forse le bevande calde perché vengono erogate dalla macchinetta automatica - quindi non vi aspettate il cappuccino all'italiana - ma nel complesso non ci si può certo lamentare!
Come personaggi abbiamo incontrato Topolino, Paperina, Pippo, Pluto, Tigro, Hi-ho e Pimpi, ovvero pressappoco gli stessi del ristorante Inventions, quindi io personalmente sconsiglierei di fare entrambe anche se poi non si può mai sapere quali personaggi si potrebbero incontrare, magari stando al tavolo più a lungo di quanto siamo stati noi.
Ultima nota, i prezzi: la colazione con i personaggi Disney al Plaza Gardens costa 39,00€ per gli adulti e 35,00€ per i bambini (3-11 anni).







The Steakhouse - Disney Village
Ristorante con servizio al tavolo, con prenotazione, di fascia di prezzo alta, ispirata alla Chicago degli anni 50. Il menù offre tantissime pietanze adatte a tutti i gusti, perfino ai vegetariani.
Io e i miei commensali abbiamo ordinato antipasto, piatto principale e dolce e nello specifico: Steakhouse Caesar Salad con lattuga, salsa caesar, pollo alla griglia, crostini all’aglio e scaglie di parmigiano reggiano), Sformatino di granchio con mix di spezie cajun, tempura di chele di granchio, rucola e salsa tartara, Carpaccio di Angus marinato, scaglie di parmigiano reggiano e rucola, Bistecca di manzo Hereford (circa 350 g) con salsa bernese, Bistecca di manzo Hereford (circa 300 g) con salsa al pepe verde, Entrecôte di manzo di Baviera (circa 350 g) con burro al dragoncello, Doppio petto di pollo arrosto, crema di spugnoli, patate al forno e crema alle erbe Chicago, Strawberry Sundae: gelato alla vaniglia,noci Pecan Blondie e cheesecake alla fragola, con panna montata, crema al cioccolato e scaglie di mandorle, Cheesecake alla fragola e salsa ai frutti rossi, Dadolata di frutta in coppetta allo sciroppo Piña Colada, sfogliatina e panna montata, Dolcetto di burro di arachidi al cioccolato, salsa al cioccolato e vasetto di crema.
Per i bambini: Insalata Chicago con rillettes di salmone e quinoa con verdurine e cranberry, Penne al pomodoro, Pancake con salsa al cioccolato e panna montata, Gelato alla vaniglia.
Era tutto buonissimo e ci torneremo ancora, ma il locale era davvero pienissimo e il servizio è stato piuttosto lento. I bambini hanno avuto un po' di difficoltà a reggere le oltre 2 ore di cena...














Walt's - an American restaurant – Disneyland Park, Main Street U.S.A.
Ristorante con servizio al tavolo, con prenotazione, di fascia di prezzo (molto) alta, dedicata alla vita e al lavoro di Walt Disney.
Il ristorante è decisamente di classe e il menù rispecchia questa eleganza. Noi abbiamo ordinato Caesar salad classica con lattuga romana, crostini, alici marinate, tegola e scaglie di Parmigiano, Insalata di verdure al forno alla senape di Meaux con salsa Ranch, Cheeseburger alla spalla di bue cotta 36 ore, cipolla rossa caramellata e Cheddar al latte crudo accompagnato da patate fritte fresche e dal Chili con carne preferito di Walt Disney, Scampi e capesante alla griglia, semolino al formaggio Pepper Jack e salsa burro bianco, Costata di maiale cotta a temperatura controllata con salsa barbecue, "Mac and Cheese" e asparagi, Cobbler di mele, scaglie di torrone di Montélimar al Jim Beam e gelato, Crostata meringata al limone yuzu, gelatina di mela verde, Cheesecake con mirtilli e fragole. Per i bambini Verdure di stagione in "pinzimonio", Pasta multicolore con salsa di pomodoro, Tortina fine alle mele e gelato alla vaniglia. Offerto dalla casa pane bagel o al mais con burro dolce e salato D'Isigny, paese da cui, ci spiegò la cameriera, deriva il nome Disney ("seigneurs d'Isigny" - signori di Isigny).
Ogni piatto è stato davvero buonissimo! Siamo usciti tutti sazi perché seppure sia un ristorante di alta classe non fa porzioni minuscole. Il personale è stato gentilissimo, ha accontentato ogni nostro desiderio ed è stato molto molto paziente con i bambini.














Disneyland Hotel
Visto che ho alloggiato al Disneyland Hotel, ne approfitto per recensire anche il ristorante in cui abbiamo fatto colazione praticamente tutti i giorni e il "servizio in camera" dell'albergo stesso.
La colazione veniva servita nelle due sale dei ristoranti presenti in hotel - l'Inventions e il California Grill - ed è a buffet. L'offerta è ricchissima e, come al Plaza Gardens Restaurant, spazia dal dolce al salato. Io ho sempre preferito stare al California Grill perchè mi da l'idea di un locale più raccolto, ma i due buffet offrono gli stessi cibi: pane, cereali, croissant, brioches, fette biscottate e altri prodotti da forno, marmellate, sciroppo d'acero, miele e nutella, yogurt e budini, pancake, gauffres, crepes, uova, salsicce, fagioli, funghi, patate, bacon croccante, salumi e formaggi, salmone, sottaceti, frutta e verdura e tanti succhi e spremute. Le bevande calde vengono servite al tavolo e si può optare per caffè (all'americana), latte caldo o freddo, cioccolata o tè (vari gusti disponibili); in alternativa si può chiedere un espresso o un cappuccino che vengono fatti con la macchinetta automatica. Tutto ottimo, ma attenzione: se chiedete il cafè au lait pensando di farvi fare  un caffelatte, sappiate che vi riempiranno la tazza di caffè all'americana e lo macchieranno con il latte caldo... probabilmente l'esatto contrario di quello che volevate!
Per quanto riguarda il servizio in camera invece, sono rimasta piacevolmente sorpresa nel trovare all'arrivo in camera due bottiglie di acqua minerale a consumo gratuito e nel ricevere, ogni giorno, un piccolo omaggio dolce sul tavolo. Questi piccoli dolcetti erano sempre accompagnati da una citazione di un personaggio Disney come lo Chef Gusteau del film Ratatoulle, Winnie the Pooh e James, il papà di Tiana de "La principessa e il ranocchio". Non so se sia un'accortezza che donino a tutti gli ospiti e, se così non fosse, non so perché a noi la offrissero, però è stato piacevole. Soprattutto quei piccoli muffin al cioccolato sono delle mini fudge cake e sono sublimi, si sciolgono in bocca!









Detto tutto questo, mi permetto di aggiungere alcune note che possono essere ancora utili. La questione "Formule Pasti", che ho cercato di omettere nel resoconto per non confondere le idee.
A Disneyland, oltre che acquistare ogni singolo pasto, si può optare per una "Formula per i pasti". Queste si dividono sia per quantità di pasti che per categoria. Ovvero potrete scegliere tra la formule:
- Colazione, che include la colazione a buffet nel proprio hotel (ad eccezione del Disney's Davy Crockett Ranch, dove è previsto un cestino da prelevare presso lo chalet situato all'ingresso dei settori dei bungalow);
- Mezza pensione, che include la colazione come sopra e un coupon pasto (pranzo o cena) nel proprio hotel o in uno dei ristoranti dei parchi;
- Pensione completa, che include la colazione come sopra e due coupon pasti nel proprio hotel o nei ristoranti dei parchi.
Il tutto ovviamente, per persona per notte prenotata.
Per quanto riguarda la categoria, potrete scegliere tra:
- Standard, che vi mette a disposizione più di 5 ristoranti (servizio rapido al banco o buffet) tra cui scegliere di mangiare e la bevanda inclusa al pasto;
- Plus, che vi mette a disposizione più di 15 ristoranti (servizio rapido al banco, buffet e servizio al tavolo con menù)  tra cui scegliere di mangiare e la bevanda inclusa al pasto;
- Premium, che vi mette a disposizione più di 20 ristoranti (servizio rapido al banco, buffet, servizio al tavolo con menù e alla carta)  tra cui scegliere di mangiare e la bevanda inclusa al pasto, nonché la possibilità di usare il coupon anche nei ristoranti che offrono il pasto con i personaggi Disney e alla cena-spettacolo.
Per fare qualche esempio, potete scegliere la Formula Pasti Mezza Pensione Standard e quindi fare colazione nel vostro hotel e poi pranzare o cenare al Plaza Gardens Restaurant, o ancora la Formula Pensione completa Plus, fare la colazione nel vostro hotel, poi pranzare al Bistrot Chez Rémy e cenare al Captain Jack's scegliendo, in entrambe, le pietanze dal menù indicato come Plus.
La scelta della categoria non è totalmente libera, infatti molto dipende dall'hotel Disney in cui soggiornate. Ad ogni hotel corrisponde una categoria minima e, in caso di offerta con mezza pensione gratuita inclusa, non modificabile:
- Disney's Hotel Santa Fe, Disney's Hotel Cheyenne e Disney’s Davy Crockett Ranch: Standard
- Disney's Sequoia Lodge, Disney's Newport Bay Club e Dinsey's Hotel New York: Plus
- Disneyland Hotel: Premium
Cos'altro è bene sapere? I coupon pasti hanno un valore monetario a seconda della loro categoria. I valori non sono palesati, ma orientativamente si evince dai menù che quello Standard vale sui 30€, quello Plus sui 40€ e quello Premium sui 60€.  Il fatto che i coupon pasti abbiano un valore monetario predefinito, significa che, oltre a scambiare un coupon con un pasto della sua stessa categoria, potrete scambiarli anche per pasti di categoria differente, tenendo presente che: se la categoria è superiore dovrete aggiungere la differenza, se la categoria è inferiore non vi verrà restituita la differenza. Quindi, ad esempio, se voleste usare un coupon Plus cenando all'Auberge de Cendrillon, il cui pasto costa 77€, dovrete aggiungere circa 37€ (77-40=37), e se con un coupon Premium pranzaste alla Pizzeria della Notte ordinando un menù da 14€, ci rimettereste 46€ "virtuali" che non vi verrebbero rimborsati in nessun modo. Sottolineo di nuovo il fatto che il coupon Premium, pur valendo "solo" 60€, può essere scambiato - senza necessità di aggiungere niente - per la cena-spettacolo Buffalo Bill's Wild West Show, che costa 63€, il buffet all'Inventions, che costa 69€, o ancora il pasto all'Auberge de Cendrillon.
Lo stesso discorso vale per i coupon colazione, che quindi potrete utilizzare per il loro valore monetario anche nei bar all'interno del Parco Disneyland o del Parco Walt Disney Studios, e per i bambini, che hanno dei coupon esattamente come gli adulti e possono accedere a menù per bambini di categoria uguale o differente da quella posseduta (aggiungendo o rimettendoci).

Spero che questa mini-guida vi sia stata utile e abbia soddisfatto le vostre curiosità! Buon appetito!


Scritto da Sonia Masala

Sonia e gli altri collaboratori di Blodiario 2.0 li trovate qui:

Post popolari in questo blog

Il 17 Marzo riapre Italia in Miniatura con un imponente operazione di restyling

Warner Bros. Studio Tour - The Making of Harry Potter: i consigli e il racconto di Francesca

Una sorpresa per i lettori di Blodiario 2.0