Il mosto del Castello di Gropparello






Tutte le domeniche di settembre 2018, la Festa dell’Uva per i più piccoli al Castello di Gropparello (PC)


Ci sono cose che - nonostante l’ovvia diversità degli stili di vita e la profonda influenza delle tecnologie più o meno avanzate - legano epoche tra loro lontanissime. Tra queste, ci sono i castelli – testimoni di pietra di eventi che si sono susseguiti nei secoli – e tradizioni come la pigiatura dell’uva, che rimangono letteralmente a ricordare che il succo del discorso è sempre lo stesso.

Tutte le domeniche di settembre (il 2, il 9, il 16, il 23 e il 30) 2018, il Parco delle Fiabe del Castello di Gropparello (PC) si arricchisce della Festa dell’Uva, organizzata come ogni anno per offrire ai bambini un’esperienza entusiasmante e profumata, radicata negli usi di una terra che non scorda le antiche pratiche e che, anzi, ha il desiderio di tramandarle. Oltre alla Visita al Parco con i personaggi del magico mondo medievale, alla fantastica avventura nel bosco e alla visita al Castello, il maniero sui colli piacentini mette sul piatto – anzi, nel tino - la pigiatura dell’uva per i più piccoli e la degustazione guidata dei vini doc Colli Piacentini per tutti gli adulti. I bambini possono scoprire da soli come nasce il vino, catapultandosi nella gioviale atmosfera campestre che vedeva i nonni cimentarsi nella vendemmia e nella pigiatura dei grappoli succosi nei tini. Pronti a schiacciare i gustosi chicchi appena colti, saranno loro i protagonisti della nobile e antica attività che trasforma la fine dell’estate in uno dei periodi più divertenti dell’anno. E dopo aver prodotto il succo, potranno portare a casa il mosto con le vinacce. Un’esperienza che unisce didattica e svago e che, con un biglietto unico, comprende altre entusiasmanti avventure.

Quello della Festa dell’Uva è il momento clou di un programma che prevede visite guidate al Castello, snodate lungo un percorso misterioso nel bosco, in luoghi abitati da personaggi fantastici e perfide creature, per una missione al fianco dei cavalieri del castello in lotta contro le forze malvagie che minacciano il regno e la sua pace.

Si consiglia di vestire i piccoli con pantaloncini corti e di portare un asciugamano per pulire i piedini. Inoltre, la pigiatura è un evento consigliato anche alle scolaresche che vogliono inaugurare l’anno provando l’esperienza didattica su prenotazione. Le maestre potranno portare a scuola il mosto con le vinacce e una dispensa, in modo da seguire in classe tutto il processo di vinificazione. E far capire agli alunni curiosi la magia e l’arte del vino. 

Il costo del biglietto - di 19,50 euro per gli adulti e di 16,00 euro per i piccoli - comprende la Visita al Castello, il Parco delle Fiabe con l'avventura per i piccoli cavalieri, la pigiatura dell'uva per i bimbi e la degustazione guidata dei vini per gli adulti. La Taverna Medievale è aperta con Buffet Piacentino ma è anche possibile pranzare al Loco Tipico di Ristoro, magari acquistando il Cestino del Pellegrino oppure il Cestino del Pastore a 10,00 cadauno (salumi o formaggi + Torta salata + 1 panino + 1/2 lt di acqua) o anche fare un pic nic libero sui prati (con raccolta delle carte) oppure il pic nic al Padiglione delle Rose, su tavoli e panche prenotabili. 

La prenotazione è sempre consigliata: 0523 855814 oppure info@castellodigropparello.it 


Per informazioni: Castello di Gropparello
Via Roma 84, 20025 – Gropparello (PC)
Tel. 0523 855814 

I Post Più Letti

Calendario delle chiusure delle piscine degli hotel Disney a Disneyland Paris

Mamma Sonia racconta: "Un weekend al mare"

L'8 e il 9 dicembre tutti al Bioparco di Roma!

ACQUARIO DI CATTOLICA: PRESEPI SOMMERSI, INCONTRI STRAORDINARI E BOTTEGA DEL NATALE

Mamma Cristina racconta: "Sopravvivere al Caffeina Christmas Village"

OLTREMARE: A RICCIONE LA LAGUNA DI BABBO NATALE SI “ACCENDE” DI MAGIA

La nevicata virtuale e la montagna russa di Babbo Natale accendono la stagione invernale di Cinecittà World

Artisti brillanti e seduzione culinaria al dinner show di Europa-Park