Roma: Barbie The Icon, Vigamus - Museo del Videogioco e Geronimo Stilton Fantasy Tour a Cinecittà World



Appena rientrate da Lignano Sabbiadoro, arriva una mail d' invito per il Geronimo Stilton Fantasy Tour al parco Cinecittà World di Roma. Come non approfittarne per passare qualche giorno nella MIA Roma?!
Da Pescara con 30 euro soltanto, in due ( i bambini fino a 10 anni pagano la metà con la Prontobus! ), andata e ritorno...meglio di così!
Trovo un hotel in Via Nazionale, economico, pulito, molto carino e che proprio affianco, oltre ad avere tutto ( d'altronde siamo in centro! ) c'è il Mc Donalds.




Poggiamo gli zaini e la prima visita da fare è Barbie The Icon, la mostra delle Barbie che si tiene al Complesso del Vittoriano. Lucrezia affatto entusiasta perché non ama le Barbie, io al settimo cielo!
Cos'è in pratica questa mostra?
E' un percorso nel quale si rivivono tutte le varie tappe della Barbie tramite l'esposizione delle bambole delle varie epoche. Non mancano le Barbie da collezione e quelle che si rifanno a personaggi famosi o personaggi di film e cartoni animati. C'è anche una piccola area interattiva per i bambini, una piccola ricostruzione della stanza di Barbie e dei modelli esposti del camper di Barbie,la Villa di Barbie, ecc. ma ahimè non c'è il mitico Palazzo di Barbie. Alla fine del percorso c'è una scrivania con carta e penna, in perfetto stile Barbie, dove i visitatori possono scrivere le loro impressioni. Ecco...Lucrezia ha scritto " A me questa mostra non è piaciuta, ci sono venuta solo per mia madre! "
Ovviamente c'è anche lo shop ufficiale, ma i prezzi non sono proprio economicissimi...abbiamo comprato una t-shirt, una calamita e una penna e abbiamo speso circa 33 euro!








E ora direzione Vigamus. Ma cos'è questo Vigamus? E' il Museo del Videogioco di Roma.
Si tratta di seguire i vari Pac Man e Fantasmini che sono sul pavimento del Museo e il gioco è fatto. A Lucrezia è piaciuto molto scoprire com' erano "ai miei tempi" le consolle dei videogames e i computers. Perché sì, li sono esposte tutte le apparecchiature originali.
I bambini hanno anche la possibilità di giocare gratuitamente a tutti i videogames e possono usufruire di tutte le postazioni a disposizione. Lucrezia è entrata anche nella Oculus Room e si è divertita parecchio con la realtà virtuale! E, avviso a tutti i Disneyani, c'è il videogioco originale con tanto di case di Ralph Spaccatutto!











Oggi invece si torna a Cinecittà World per il GS Fantasy Tour, tour di presentazione del nuovo libro di Geronimo Stilton " Decimo Viaggio nel Regno della Fantasia ", che ovviamente noi avevamo preventivamente già acquistato ( non stiamo mica a pettinare le bambole qua eh! )
A Cinecittà Street assistiamo ad un mini-show di Geronimo e Topazia, che coinvolge tutti i bambini presenti e si rifà ad uno degli ultimi libri del topo-giornalista.
Conferenza stampa nello Studio di Geronimo Stilton e poi via a ritirare la mappa della Caccia al Tesoro, sempre del topo in questione. Lucrezia si fa dipingere un bell' unicorno fucsia sulla guancia e comincia la caccia agli oggetti che Geronimo ha perso.
La Caccia al Tesoro di Geronimo Stilton si svolge a Sognolabio, l' area a uso e consumo dei bambini. Questi ultimi, salendo sulle attrazioni, devono cercare con gli occhi l' oggetto che Geronimo ha perso e poi sulla mappa collegare l' oggetto in questione all' attrazione.
Alle 17 c'è la premiazione dei bimbi che hanno portato a termine la missione, quindi abbiamo tempo per vedere qualche spettacolo e fare tutte le attrazioni.
Prima di andare via, Geronimo come promesso, premia i bimbi e balla anche con loro.







Info utili:

Prontobus
tel. 329 8631455
sito Prontobus

Hotel Alius
Via Nazionale 243, Roma
tel. 06 48989763

Barbie The Icon
Complesso del Vittoriano - Roma

Vigamus - Museo del Videogioco
Via Sabotino 4, Roma

Cinecittà World
Via di Castel Romano 200, 00128 Roma
tel. 360 1073657









Post popolari in questo blog

Il 17 Marzo riapre Italia in Miniatura con un imponente operazione di restyling

Warner Bros. Studio Tour - The Making of Harry Potter: i consigli e il racconto di Francesca

Una sorpresa per i lettori di Blodiario 2.0