Ortona, Villa Caldari e la "fontana miracolosa"




Tutte le principali testate giornalistiche, online e cartacee, hanno parlato di questa fontana sui generis che si trova a Villa Caldari in Abruzzo. E' una fontana dalla quale sgorga, h24 e completamente gratis, vino.
Io però sono qui a scrivervi non solo di questa cosa fighissima e originale, ma soprattutto di quello che potete visitare proprio vicino a Villa Caldari, precisamente Ortona ( Villa Caldari è una frazione di Ortona ).
L' estate scorsa Lucrezia esordì dicendo " Mamma sull' Ipad ho visto delle immagini di un Castello che si trova proprio in Abruzzo, a poca distanza da noi! "
Capisco immediatamente di cosa sta parlando e mi creo un itinerario di cose da vedere adatte a lei e, con mia grande sorpresa, ne trovo diverse.

Ecco il nostro itinerario fatto in un pomeriggio di Agosto:

Prima di arrivare al Castello Aragonese è possibile ammirare i RESTI DI MURA CALDORIANE: è una parte di cinta muraria nella quale è incastonata una statua della Madonna con un bambino.




CASTELLO ARAGONESE
Edificato nel XV secolo, si tratta di una fortezza a strapiombo sul mare, in cima al promontorio chiamato "La Pizzuta". Nel 2009 è stato riaperto al pubblico dopo importanti lavori di restauro. L' ingresso a oggi (2016) è gratuito.




CATTEDRALE SAN TOMMASO APOSTOLO
Una struttura imponente all'interno della quale potrete ammirare lo stile paleocristiano - barocco. Vi si trovano riposte le reliquie di San Tommaso Apostolo e nel suo Museo Diocesano, uno dei più importanti d’Abruzzo, sono contenuti opere e reperti che vanno dal XII al XIX secolo.





MUSEO DELLA BATTAGLIA
Questo museo chiamato anche MUBA si trova nell'ex-convento di Sant'Anna ed è dedicato alla battaglia di Ortona della seconda guerra mondiale. E' diviso in tre sezioni nelle quali trovate esposti reperti donati da collezionisti e appassionati. Ritengo che sia molto formativo per i nostri bambini, si esce da lì e si pensa a quanto sia inutile la guerra. Quando siamo andate noi, l'ingresso era ad offerta ma è in previsione un tickets cumulativo ad un prezzo simbolico per il Castello Aragonese e il Museo della Battaglia.





Passeggiando per questa caratteristica cittadina abbiamo ammirato esternamente il TEATRO F. P. TOSTI ( ex Teatro Vittoria ) situato sul belvedere e dal quale si può ammirare un panorama meraviglioso, e il PALAZZO FARNESE, progettato da Giacomo Della Porta su commissione di Margherita D'Austria, che al suo interno ha il Museo d'Arte Contemporanea e la Pinacoteca Cascella.


 Teatro F. P. Tosti ( ex Teatro Vittoria )
Palazzo Farnese

Da Ortona poi ci siamo spostate in macchina nella frazione di San Donato dov'è situato il CIMITERO MILITARE CANADESE ( Moro River War Cemetery ). Qui ci sono le spoglie dei militari caduti durante i combattimenti del Dicembre 1943 che si svolsero prima sul fiume Moro e poi nella famosa battaglia di Ortona. E' uno dei posti più suggestivi e commoventi che io abbia mai visitato!









Post popolari in questo blog

Il 17 Marzo riapre Italia in Miniatura con un imponente operazione di restyling

Warner Bros. Studio Tour - The Making of Harry Potter: i consigli e il racconto di Francesca

Una sorpresa per i lettori di Blodiario 2.0