Claudia racconta la sua passione per l'Alto Adige





La mia passione per l'Alto Adige me l'ha trasmessa mio zio perché effettivamente è un posto magico in qualsiasi stagione.
Se vi devo consigliare un posto veramente speciale per l'estate vi direi la Valle Aurina e nello specifico Campo Tures. Di solito per programmare la mia vacanza contatto sempre l'Azienda di Soggiorno.



La Valle Aurina è una valle pianeggiante piena di passeggiate da fare con i passeggini. Diverse strutture ora sono convenzionate con le Cascade, le terme del paese così se la sera non sapete che fare o il tempo non è per la quale andate li e passate del tempo rilassante. Sono a misura di bimbo con a disposizione giochini e altro per loro. Fate conto che ci sono persino i box negli spogliatoi per essere libere noi mamme mentre ci asciughiamo i capelli!



Ma proseguiamo. Nei mesi estivi c'è un nutrito programma organizzato per i bimbi: rafting, vita da contadino, visita al castello di Tures ( luogo magico) ecc. ecc.
Nella valle ci sono le Miniere del Predoi a cui si accede con un trenino (consiglio di prenotare).
E poi via con una miriade di passeggiate.
L'Azienda di Soggiorno vi consegna delle mappe con indicato se le passeggiate si possono fare con passeggini o sedie a rotelle!



Per il mangiare si cade sempre bene! Noi abbiamo sempre trovato menu per bimbi e per noi, ricordatevi che le porzioni sono stra-abbondanti. Io vi consiglio nel paese la pizzeria Mausefalle... quando è arrivato il piatto per i bimbi sono rimasta a bocca aperta! Poi d'estate fanno un giorno a settimana il cibo in strada e ci sono negozi aperti, bancarelle dei produttori locali e i bimbi possono sperimentare giochi fatti di legno.



Ecco noi qui ci siamo stati anche d'inverno e merita sempre... abbiamo già prenotato per l'ultimo dell'anno! Ah noi andiamo sempre in casa per essere più liberi.
Alla prossima vi do qualche dritta per i mercatini di Natale!

Scritto da Claudia Ferrario

Chi sono:


"Mi presento sono Claudia mamma lavoratrice con due figli... Nicolò in piena crisi adolescenziale dei suoi quasi 15 anni e Matilde 6 anni. Ho deciso di aiutare Antonella per la sua limpidezza e gentilezza verso il prossimo cosa che ci accomuna. Adoro viaggiare e scoprire sempre luoghi nuovi insieme ai miei figli, stando sempre molto attenta alle finanze." 


Post popolari in questo blog

Il 17 Marzo riapre Italia in Miniatura con un imponente operazione di restyling

Warner Bros. Studio Tour - The Making of Harry Potter: i consigli e il racconto di Francesca

Una sorpresa per i lettori di Blodiario 2.0