Harry Potter Book Night 2016

Non vi nego che sono alquanto ignorante in materia (faccio parte di un'altra generazione eheheh), ma mia figlia da un annetto a questa parte si è appassionata ad Harry Potter.
La scorsa settimana vado a riprendere Lucry al compleanno della sua amichetta e, nella libreria dove aveva festeggiato, noto una locandina dell'evento Harry Potter Book Night e le chiedo se voleva andarci.
Risposta scontatissima e di sabato notte mi metto a cercare il costume del maghetto sul web, sperando di trovare qualcuno che facesse spedizioni in 24/48h. Sono fortunata e sul sito allegribriganti.it trovo il connubio perfetto!


Il 5 Febbraio la mia Potterina si prepara e andiamo alla filiale della Scuola di Hogwarts, la libreria Tanaliberamente (Viale Europa 23/a, Montesilvano, Pe) e due professori ci accolgono.
Ora, abbiate pazienza ma io ne conosco solo uno: Piton... per il resto pietà per la mia ignoranza!
La "scuola" è stata divisa in case: Grifondoro, Tassorosso, Corvonero, Serpeverde.



Si comincia con la lettura di un passo del libro "Le Fiabe di Beda il Bardo" e poi con l'ausilio del cappello magico ogni "studente" viene assegnato ad una "casa".
Si susseguono quiz, giochi, scherzi, duelli  di incantesimi e banchetti a base di burrobirra e cioccorana.
La serata si conclude con l'esame finale e festeggiando la "casa" vincente.


I genitori potevano lasciare i bambini durante l'evento, io ho scelto di rimanere un pò perchè ero curiosa avendo un blog, ma sinceramente gli organizzatori sono stati così bravi che mi hanno coinvolta pur non sapendo un'acca del maghetto!
L'Harry Potter Book Night è un evento che si celebra ovunque quindi informatevi per quanto riguarda la vostra città perchè merita davvero!


Post popolari in questo blog

Il 17 Marzo riapre Italia in Miniatura con un imponente operazione di restyling

Warner Bros. Studio Tour - The Making of Harry Potter: i consigli e il racconto di Francesca

Una sorpresa per i lettori di Blodiario 2.0